Prima conferenza del Crypto Asset Lab

Jun 12, 2019 | Staff

Presentazione del Crypto Asset Lab e delle sue attività

Si è tenuto il 5 giugno la conferenza di presentazione del Crypto Asset Lab (CAL), iniziativa di ricerca congiunta sul tema dei crypto asset tra l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e il Digital Gold Institute.

Arturo Patarnello, direttore del Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia, ha aperto i lavori con il saluto istituzionale dell’Università di Milano-Bicocca.

Ferdinando Ametrano, direttore scientifico del Lab, ne ha presentato i criteri di ispirazione ed orientamento: già dal nome è il fenomeno crypto assets ad emergere come opportunità di investimento, innovazione fintech e sfida regolamentare, senza dimenticare il potenziale dirompente nel futuro della moneta e della finanza. L’attenzione alla tecnologia blockchain sottostante è importante specialmente per i processi di marcatura temporale, ma non è accreditata di particolare significatività generale. Sono disponibili online le slide del suo intervento.

È stato poi il turno di Francesca Mattassoglio, ricercatore di Diritto dell’Economia dell’Università di Milano-Bicocca e membro della faculty del Crypto Asset Lab, che ha presentato la risposta del Lab alla consultazione di Consob su “Le offerte iniziali e gli scambi di cripto-attività”. Sempre online anche le sue slide oltre che il testo della risposta a Consob.

Gianfranco Forte, ricercatore di Economia degli Intermediari Finanziari dell’Università di Milano-Bicocca e membro della faculty del Crypto Asset Lab, ha presentato i crypto asset dal punto di vista degli investimenti, proponendo gli orientamenti e i criteri dell’osservatorio per la creazione di un indice rappresentativo di investimenti nel settore. Qui le slide dell’intervento.

Ha chiuso la serie di presentazioni dei membri della faculty del Lab Paolo Mazzocchi, del Digital Gold Institute, che ha presentato le applicazioni non monetarie della blockchain. Mazzocchi si è focalizzato sulle potenzialità della marcatura temporale (c.d. timestamping), la sua standardizzazione tramite il protocollo Opentimestamps ed ha sottolineato la crucialità dell’incarico affidato ad AGID per definire i criteri di applicazione del decreto legislativo che ha recentemente affermato il valore legale della marcatura temporale su blockchain. Anche del suo intervento sono disponibili le slide.

A seguire si è tenuta una tavola rotonda coordinata da Paola Bongini (professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari presso l’Università di Milano-Bicocca e membro della faculty del Lab) che ha visto gli interventi di Antonella Sciarrone Alibrandi (prorettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore) e Paolo Gianturco (Senior Partner, Business Operations e FinTech Leader di Deloitte Italia), entrambi membri dell’Advisory Board del Lab, su fintech e risposta alla consultazione Consob, nonché gli interventi di Paolo Cherubini (prorettore vicario dell’Università di Milano-Bicocca) e Matteo Bertazzo (project manager e responsabile Digital Education di CINECA) sulla notarizzazione dei certificati di laurea su blockchain.

Alla fine dei lavori si è giunti con un vivace dibattito caratterizzato dalle domande del pubblico, proseguito senza soluzione di continuità durante il conclusivo aperitivo conviviale. L’impressione è stata che alla conferenza fossero presenti la maggioranza degli attori italiani provenienti da quel mondo accademico, istituzionale ed industriale attento ed interessato al fenomeno crypto asset.

Visto il successo dell’iniziativa, diamo già appuntamento a giugno 2020 per la seconda edizione della conferenza, quando si potranno anche tirare le somme del primo anno di attività del Lab.

News


Feb 11, 2020 | Staff

2nd Crypto Asset Lab Conference

CAL2020: investment, economics, and regulation for bitcoin and crypto assets

We are glad to announce the 2nd Crypto Asset Lab Conference, that will take place in Milan on June 10, 2020.


Jan 30, 2020 | Staff

Crypto Asset Lab Joins Global Digital Finance

CAL Becomes GDF's First Italian Partner

Crypto Asset Lab (CAL) has joined Global Digital Finance (GDF). GDF is a leading industry membership body that promotes the acceleration and adoption of best practices for crypto assets and digital finance technologies.


Sep 30, 2019 | Staff

Crypto-AML landscape: between regulatory aspect and future scenarios

The foresight of Crypto Asset Lab

On September 18th 2019 Claudio Clemente, UIF Director, Italian Financial Intelligence Unit, in one of the parliamentary hearings related to the draft decree which transposing the V Anti-Money Laundering Directive (5AMLD), confirmed the extreme urgency to extend the anti-money laundering safeguards to Virtual Asset Service Provider (VASP) financial activities carried out from abroad in the Italian territory.


... see all news